Costruiamo macchine automatiche d'eccellenza

Storia

Storia

1971
Nasce SIL.MAC. Nel centro di Silla, paesino situato nell’Appennino tosco-emiliano, nasce SIL.MAC., Silla-macchine, inizialmente destinata alla produzione di macchine tessili. Negli anni a seguire, due dei tre soci fondatori si ritirano dall’azienda, di cui rimane unico proprietario il Sig. Orlando Masini.
1981
Collaborazione con la ditta BFB Masini, spinto da una forte determinazione e volontà di crescere, inizia una intensa e proficua collaborazione con la ditta BFB (attuale divisione del gruppo IMA) nella costruzione di macchine automatiche per l’imballaggio di prodotti farmaceutici, cosmetici e alimentari, abbandonando parzialmente la produzione di macchine tessili.
1991
Trasferimento di sede Grazie a questa partnership, l’azienda si trasferisce nell’attuale sede più ampia, che permetterà una crescita tecnologica importante attraverso l’installazione di nuove macchine a CNC destinate ad aumentare la precisione e permettere la realizzazione di particolari complessi.
1994
Cresce e registra risultati estremamente positivi Successivamente agli anni ’80, l’azienda cresce e registra risultati estremamente positivi nonostante il forte e pericoloso movimento franoso che, nell’inverno del 1994, costrinse l’abbandono temporaneo dell’intera zona industriale. SIL.MAC. trasferì in tempi rapidissimi l’intera attività produttiva in un fabbricato a circa 30 km di distanza dalla sede principale fino al cessato allarme. Questo permise di rispettare gli accordi presi con i Clienti, dimostrando la propria serietà e professionalità nonostante le grosse difficoltà.
2002
Continua la crescita Negli anni duemila continua la crescita: grazie all’informatizzazione delle diversificate attività si registra infatti un costante aumento dei volumi produttivi e l’incremento del numero di clienti. Questo porta nel 2002 all’acquisto di un secondo stabile attiguo a quello storico, da destinare al reparto di fabbricazione, permettendo l’ampliamento del magazzino e degli spazi di montaggio nella sede principale. E’ nel medesimo anno che verrà conseguita anche la certificazione di Qualità Iso 9001.
2007
Apertura polo produttivo di San Pietro in Casale L’ingresso di nuovi soci consente l’apertura di un secondo polo produttivo a San Pietro in Casale, in provincia di Bologna, dove oggi sono disponibili oltre 6000mq destinati all’ assemblaggio meccanico e collaudo con prodotti.
2013
Apertura polo produttivo di Ozzano dell’Emilia Grazie alla crescita costante, nel 2013 si procede ad un ulteriore ampliamento con l’inaugurazione del terzo polo produttivo a Ozzano dell’Emilia, anch’esso in provincia di Bologna e sempre destinato al solo montaggio e collaudo di macchine. L’obiettivo perseguito è quello di offrire, con i complessivi 8000 mq di montaggio macchine automatiche e linee, un servizio completo, dinamico e innovativo.